Come mettere la carta da parati

Come mettere la carta da parati

Secondo gli esperti l'81% della popolazione intervistata concorda sul fatto che i nostri interni influenzano i nostri stati d'animo. Quando la propria casa sembra essere la migliore mai visitata, quando ogni cosa è al suo posto ci somiglia, ci si sentirà al meglio, motivo per cui uno sbalorditivo 86% di persone ha intrapreso un progetto fai-da-te durante il lockdown.

Tutto ciò è reso possibile dalla facilità di fruire di vari tutorial e consigli per decorare al meglio la propria dimora. Uno dei trend in voga ultimamente è quello di applicare la carta da parati, infatti basterà sfogliare una pila di riviste di interior design degli ultimi decenni per notare un aumento della popolarità della carta da parati intorno agli anni '60 e '70, un declino nei successivi tre decenni circa, e poi un serio revival negli ultimi anni. Il suo uso è accreditato da programmi TV sull'arredamento della casa o star di Instagram, ma al centro della popolarità della carta da parati c'è il fatto che è uno dei modi più veloci per infondere personalità e dimensione in uno spazio. 

Sia che tu abbia semplicemente giocato con l'idea di imparare come applicare carta da parati su cartongesso, applicare carta da parati su muro o applicare carta da parati su stucco veneziano o che tu sia già pienamente impegnato nel progetto, sapere come appare il processo dall'inizio alla fine è il passaggio numero uno.

Vedi le carte da parati di Gianfranco Ferre

Gli elementi essenziali di cui avrai bisogno per la tappezzeria 

Carta da parati (ovviamente) - ma in quantità ingente. Per assicurarti di acquistare abbastanza rotoli, misura la larghezza e l'altezza di tutte le tue pareti, quindi utilizza un calcolatore di sfondi (che puoi trovare online o scaricare come app). Semplicemente andando su Google e cercando "Calcolatore di sfondi" per trovare una serie di opzioni credibili siti. Avrai bisogno di questi dettagli per calcolare il numero di rotoli di cui avrai bisogno. 

Quale colla per carta da parati usare? Per un risultato ottimale usa una colla per carta da parati pronta che viene fornita in un contenitore richiudibile per risparmiare tempo ed evitare sprechi se devi tappezzare in più fasi.

Come si diluisce la colla per carta da parati? La diluizione varia a seconda della pasta scelta. Esistono tre tipi fondamentali di pasta: argilla, grano e amido. Ogni gruppo ha diverse sottocategorie. La maggior parte delle istruzioni per lo sfondo indica quale pasta utilizzare. 

Guarda il catalogo ZERO di Cristiana Masi

Pennello per applicazione carta da parati. Scegline uno con un manico al centro piuttosto che quelli che sembrano grandi pettini. Questi sono più facili da inserire nei recipienti di colla.

Uno strumento di misurazione della precisione: del filo a piombo. Puoi acquistarlo nei negozi di bricolage e sono un ottimo investimento se hai intenzione di fare molti sfondi. 

Come tagliare carta da parati? Con un coltello affilato o una lama a scatto e un paio di forbici. Usare il coltello è più facile, ma le forbici sono migliori per pezzi di carta da parati che non si tagliano perché sono inzuppati dalla colla. 

Metro a nastro e matita.

Un paio di panni puliti per lisciare la carta da parati sul muro.

La preparazione è fondamentale

Come nel caso di tutti i progetti fai-da-te, la preparazione è importante tanto quanto l'installazione effettiva quando si tratta di imparare ad appendere la carta da parati.

Fase uno: levigare e adescare le pareti. Innanzitutto, assicurati che le pareti siano lisce. Dossi e buchi dovrebbero essere riparati. Successivamente, dipingi il muro con il colore [base] della carta nel caso in cui le cuciture dovessero essere visibili. Nel caso di eccesso di zelo puoi anche utilizzare un primer a base di olio per sigillare le pareti, seguito da una mano di primer per carta da parati, ciò garantisce che l'installazione, e l'eventuale rimozione, della carta da parati avvenga nel modo più fluido possibile.

Scopri Atmosphere Limonta Wall

Fase due: mappare lo sfondo. Un'altra cosa che vorrai fare è decidere come dovrai appendere lo sfondo nello spazio designato, soprattutto se è decorato. Dovrai anche considerare dove e come cadono le cuciture. Meno giunzioni, meglio è e le giunzioni specchianti sulle pareti opposte creano simmetria. Indipendentemente dallo sfondo, ogni stanza avrà sempre una disposizione migliore o più logica, quindi mappala sempre prima di iniziare a tagliare e appendere la carta da parati. Una volta che le tue pareti sono pronte e la tua carta da parati è tagliata di conseguenza, ti consigliamo di assicurarti che ogni pezzo sia appeso dritto e in piano, con il filo a piombo, e ricorda che dovrai ripetere la linea per ogni nuovo muro.

Come attaccare la carta al muro

La carta da parati tradizionale richiede la colla per carta da parati (utilizzare il prodotto consigliato dal marchio della carta da parati) che consente alla pasta di penetrare perfettamente nella carta stessa.

Per preparare la tua carta da parati al fissaggio al muro, applica la pasta in modo uniforme su tutta la superficie del pezzo di carta da parati tagliato da un'estremità al centro, quindi piega il lato incollato su se stesso, lasciando qualche centimetro di carta esposta e incollata. Finisci l'altra metà e piega indietro verso il centro fino all'altro bordo piegato. 

Dopo circa tre minuti, puoi appendere lo sfondo. Partendo dall'alto, appendi il tuo primo pezzo usando il filo a piombo (o livello) come guida. Una volta posizionato, utilizzare uno strumento di levigatura in plastica per rilasciare eventuali bolle. Mentre lo fai, è meglio iniziare al centro dello sfondo con il tuo strumento e spingere le bolle e le pieghe verso il bordo esterno. Non tirare o allungare affatto la carta. Continua questo processo finché tutti i pezzi di carta da parati non sono stati appesi. Per tagliare l'eccesso dall'alto e dal basso, usa un taglierino e muovilo con cautela per evitare che si strappi.

Acquista Be Blumarine Home

Ovviamente è possibile anche fare il contrario, ovvero incollare prima il muro e poi appendere la carta da parati in cima senza preparazione. Questo è consuetudine nel caso di carte da parate a fondo unico, meno utilizzato nel caso di sfondi e tessuti. 

Ci sono anche carte da parati che hanno adesivo attivato dall'acqua. Questi sono in genere immersi in acqua, quindi appesi. In caso di dubbio, attenersi alle istruzioni per l'applicazione del prodotto.

Come mettere la carta da parati adesiva? Se tutto quanto sopra sembra un po' difficoltoso per la tua inesperienza, allora un'opzione peel and stick, ovvero autoadesiva, senza colla, potrebbe essere più veloce. Staccare e incollare la carta da parati non è tanto un impegno rispetto alla carta da parati tradizionale. È anche un quarto del prezzo del materiale, facile da installare e temporaneo, quindi puoi rimuoverlo in qualsiasi momento. Uno svantaggio è che si tratta di un prodotto di qualità molto inferiore. In genere è una stampa digitale e quindi un prodotto completamente diverso rispetto al tradizionale.

Esiste ed è molto utilizzata soprattutto la carta da parati in 3D, un hotel in Germania ha utilizzato questa speciale carta da parati per non far correre i clienti nel corridoio e non infastidire gli altri clienti. Se sei interessato a metterla scopri come installare la carta da parati in 3D.

Come mettere la carta da parati negli angoli? Sovrapponi per garantire che la prima corsa sia a piombo

Quando si parte da un angolo interno, lasciare una sovrapposizione di almeno 3 mm sulla carta da parati dal muro adiacente. Ciò ti consente di appendere la carta sovrapponendola in maniera non troppo visibile. Gli angoli sono raramente perfettamente dritti. Avrai bisogno di creare una cucitura in ogni angolo interno per far scorrere il pannello successivo. Il primo foglio incollato in un angolo deve essere sovrapposto al muro adiacente di almeno 30 mm. Quando ti fai strada in un angolo, misura dall'ultimo pannello all'angolo in alto, al centro e in basso. Quindi tagliare il pannello angolare di 30 mm più lungo della più lunga delle tre misurazioni. 

Scopri la linea Bimbi di ADA KIDS WARNER BROS

Come mettere carta da parati fai da te sulle piastrelle

Innanzitutto carteggiare la superficie della piastrella di ceramica per rimuovere la finitura lucida che potrebbe coprire la piastrella. Risciacquare la superficie del muro dopo la levigatura con un detergente multiuso. Riempi le scanalature della piastrella di ceramica usando uno stucco o un composto per fughe e una spatola. Lavora per mantenere la superficie il più uniforme possibile. Lasciar asciugare e carteggiare i punti ruvidi che ne hanno bisogno. Applicare uno strato di carta da rivestimento resistente sulla piastrella di ceramica ora liscia e levigata, questo livello fornirà una lavagna vuota su cui appendere la carta da parati. 

A questo punto ci sei, la fase di preparazione della superficie è terminata. Appendi la carta da parati come faresti su qualsiasi altra superficie del muro. Hai levigato e preparato la superficie della piastrella di ceramica in modo tale da poter ora applicare la carta da parati.

Visita la nostra pagina dedicata alle carte da parati e scegli quella più adatta al tuo stile!

Lascia un Commento

Tutti i campi sono richiesti

Digita il Codice

Informazioni

Brands

I più venduti

Tags