15 idee strepitose su come utilizzare la carta da parati avanzata

15 idee strepitose su come utilizzare la carta da parati avanzata

Quando si decide di utilizzare la carta da parati può capitare che ne resti una certa quantità, divisa in pezzi e in ritagli più o meno grandi. Di solito questi avanzi non bastano per tappezzare un’altra camera, e rischiamo che vadano sprecati. Entra così in gioco la creatività, che ci consente di utilizzare la carta da parati avanzata in tantissimi modi.

Vediamo insieme tante idee divertenti, simpatiche e utili per regalare una nuova vita a questo prodotto.

Flora di Cristiana Masi 

flora carta parati cristiana masi

Scopri il catalogo completo

Lavoretti con carta da parati

Iniziamo dalle idee più semplici, che ci consentono di ottenere un bell’effetto decorativo sfruttando tutti gli scarti che ci sono rimasti.

  1. Si può fare del decoupage con carta da parati, ad esempio. Basta un po’ di manualità e si può sfruttare la carta rimanente per coprire scatole, contenitori e molto, molto altro.

  1. Se invece abbiamo una buona quantità di carta rimasta potremmo approfittarne per decorare il fondo di una libreria o di un mobile. Di solito il fondo è monocromatico e banale: utilizzando la carta da parati potremmo renderlo più accattivante. Non è molto difficile: basta prendere le misure e ritagliare la carta per farla combaciare perfettamente con il fondo della libreria.

  1. A seconda della quantità rimasta possiamo spingerci anche un po’ più in là, ricoprendo interi lati dei mobili. A seconda del tipo di carta potremmo ottenere un effetto davvero originale. In più non richiede grande manualità, ed è una soluzione adatta anche ai meno esperti con questo genere di lavoretti.

Casamood di Cristiana Masi 

Sfoglia tutto il catalogo di Casamood!

  1. Il nostro consiglio è quello di conservare la carta, ogni genere di ritaglio rimanente potrebbe rivelarsi utile. Ad esempio potremmo usare questa carta da parati come carta da regalo, per impacchettare in maniera unica e originale i nostri pacchi. Potremmo fare davvero bella figura sia a Natale che durante altre festività, come compleanni, comunioni o matrimoni.

  1. Restando in ambito di lavoretti per la casa sono in molti a voler dare una rimodernata agli abat-jour o ai paralumi della camera da letto. Grazie alla carta da parati possiamo farlo: una carta da parati poco spessa è l’ideale per ricoprire il paralume, così da renderlo originale e rinnovarlo totalmente. Rivestire paralume con carta da parati non richiede grande abilità, basta semplicemente tagliare il pezzo giusto e applicarlo.

  1. Un’altra idea molto carina riguarda i cassetti. Con la carta da parati possiamo ricoprirli all’interno. In questo modo saranno molto più belli da vedere una volta aperti.

  1. Se stiamo organizzando un pranzo o una cena potremmo usare la carta da parati avanzata per creare dei portaposate assolutamente unici e irripetibili.

  1. Ultimo consiglio per chi vuole realizzare dei lavoretti è l’uso dei ritagli per comporre delle decorazioni per le feste. Non è molto difficile: basta tagliare la carta in bandierine e unirle con un filo.

Zero di Cristiana Masi

zero carta parati per bricolage

Scopri il catalogo ed acquista la tua preferita!

Decorare la propria abitazione

Possiamo usare la carta da parati per decorare e rendere più unica e originale la nostra abitazione. Ecco alcuni suggerimenti su cosa si può fare con scarti e rimanenze.

  1. Decorare i vetri è una delle scelte più divertenti, soprattutto se vogliamo farlo nella camera dei bambini. La carta da parati su vetro può aiutarci ad abbellire finestre e porte finestre, magari creando delle composizioni pronte a richiamare un preciso periodo dell’anno, come il Natale o l’estate. Molti si chiedono come attaccare la carta da parati sul vetro. Una soluzione molto semplice e che non rovina il vetro è il nastro biadesivo.

  1. Possiamo rendere più belle le nostre scale, utilizzando la carta da parati per coprire la parte verticale dello scalino. In questo modo prima di salire non vedremo più una superficie banale e monocromatica, ma un vero e proprio tocco di creatività.

Amazzonia di Cristiana Masi

Amazzonia carta parati per lavoretti

Sfoglia subito il catalogo completo!

  1. I più bravi con le composizioni possono sfruttare le rimanenze per generare dei veri e propri disegni sulle pareti. Possiamo realizzare delle composizioni per formare la figura di un animale, come un elefante o un leone. Oppure possiamo dedicarci al mondo floreale, per un ambiente rilassante e confortevole.

  1. Alcuni si sono divertiti a creare degli sfondi da mettere dietro al letto, quasi come se la carta da parati avesse la funzione di spalliera. Possiamo sia sistemarla così com’è, tagliando la giusta dimensione, sia creare delle composizioni uniche e originali.

  1. Se abbiamo scelto una carta da parati particolarmente artistica potremmo usarla per creare dei quadri. Basta prendere una cornice e porre all’interno la carta da parati. Per gli appassionati del design potrebbe rivelarsi una scelta davvero vincente.

  1. Possiamo sfruttare la carta da parati per ricoprire le mensole, rendendole più belle da vedere. In questo modo possiamo nascondere anche i segni dell’usura del legno o del materiale di cui è composta la mensola.

  1. Potrebbe sembrare un’idea assurda, ma può invece dare tutta un’altra atmosfera a ogni stanza: perché non usare la carta da parati per ricoprire una porta? In questo modo sarebbe molto meno anonima, e mostrerebbe grande attenzione per il design della propria abitazione.

Lascia un Commento

Tutti i campi sono richiesti

Digita il Codice

Informazioni

Brands

I più venduti

Tags